Episodio 6×08 – Peccato di omissione (Sins of omission)

Titolo originale USA: Sins of omission
Titolo italiano: Peccato di omissione
Trasmesso in USA: 20 novembre 2011
Trasmesso in ITALIA: 15 marzo 2012, FoxCrime – SKY
Scritto da:
Arika Lisanne Mittman

Diretto da: Ernest Dickerson
Guest Stars:Aimee Garcia (Jamie Batista),  Billy Brown (3) (Mike Anderson),  Molly Parker (Lisa Marshall),  Josh Cooke (1) (Louis Greene),  Rya Kihlstedt (Dr. Michelle Ross), W. Morgan Sheppard (Padre Nicholas Galway)

Dexter decide di portare le ciambelle a Deb per farsi perdonare. Lui non le dice niente su dove sia stato o cosa abbia fatto, ma Deb lo perdona e gli dice che la polizia ha scoperto che Gellar non è l’unico killer ma ancora non sanno chi sia questo altro. Dexter si rende conto che deve arrivare a Travis prima che lo faccia la polizia. Dexter dice a Deb che farà un po’ tardi  a lavoro perchè deve andare al funerale di Sam. Travis sta preparando la colazione a sua sorella e quando esce a buttare la spazzatura,compare Gellar. Travis gli dice di andare via, Gellar dice che lui si pentirà e che sua sorella sarà la nuova “meretrice di Babilonia.” Gellar se ne va. Travis torna in cucina e cerca di convincere sua sorella ad andare fuori per un fine settimana con lui, a Disneyland. Lei dice che adesso non può prendersi nessun giorno ma deve aspettare due settimane. Travis la prende male e porta la colazione a tavola continuando a mostrarsi offeso. Dopo il funerale, Dexter va al museo dove lavora Travis cercando di convincerlo a dirgli dove si trova Gellar. Travis dice che lui pensava di fare la cosa giusta e ora vuole solo essere lasciato in pace. La polizia è su una scena del crimine: una donna morta per overdose. Dexter nota che c’è qualcosa che non torna, infatti secondo lui qualcuno ha girato il corpo della vittima e ha tentato di rianimarla, causandole la rottura della costola e un’uscita maggiore del sangue. LaGuerta si presenta sulla scena e sembra contenta che si tratti semplicemente di overdose. Dopo incontra Deb in bagno e le dice che questo caso si può tranquillamente chiudere dato che si tratta di morte per overdose. Deb è sospettosa per questa cosa e dice a Dexter di fare bene gli esami e poi passarli a lei. In centrale, Deb affronta LaGuerta chiedendole chi le ha detto che si tratta di overdose e che si può chiudere il caso; lei le risponde che non c’è bisogno di un altro caso irrisolto. Deb accetta di chiudere il caso. Dopo LaGuerta chiama qualcuno dicendogli che tutto è risolto. Dexter,per convincere ancora Travis, gli dice che Gellar vuole sicuramente uccidere sua sorella. Travis gli dice che farà allontanare sua sorella per un po’e dopo lo aiuterà. Intanto la polizia sta bussando alle porte dei vari sospettati e quando Deb bussa alla porta della sorella di Travis, lei le dice che suo fratello non è in casa. Deb le lascia un suo biglietto chiedendole di chiamarla quando sente suo fratello. Dopo Travis viene rapito da Gellar. Deb scopre che Dexter le ha mentito e che è stato in Nebraska. Dexter cerca di difendersi dicendo che non pensava che lei avrebbe capito,così ha pensato che invece Jonah lo avrebbe fatto. Deb dice che lei invece avrebbe capito perché ha perso Lundy per colpa di Trinity. Masuka li interrompe dicendo loro che i killer hanno colpito di nuovo. I killer hanno messo in scena la meretrice di Babilonia e Deb la riconosce perchè è la sorella di Travis con cui ha parlato e si sente in colpa. Dexter trova una targhettina sulla tenda che si stacca e se la prende pensando che possa servirgli. Gellar dice a Travis che sua sorella ha parlato con la polizia e lo ha tradito proprio come fece la meretrice di Babilonia, ma ora che è morta la sua anima è purificata e andrà in paradiso. Deb sta preparando la cena per Dexter ma lui dice che è uscito un imprevisto e non può fermarsi. Deb è arrabbiata e decide di andare dalla psicologa. Dexter va nella chiesa abbandonata e quando entra, trova Travis incatenato a terra. Travis gli dice che lo aiuterà a uccidere Gellar.

Episodio 6×08 – Peccato di omissione (Sins of omission)ultima modifica: 2011-12-07T15:43:00+01:00da dolcecanto83
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento