Episodio 5×11 – La trappola (Hop a freighter)

 

Titolo originale USA: Hop a freighter
Titolo italiano: La trappola
Trasmesso in USA: 5 dicembre 2010
Trasmesso in ITALIA: 20 maggio 2011, FX – SKY
Scritto da: Scott Buck, Karen  Campbell
Diretto da:  John Dahl
Guest star:  Peter Weller (Stan Liddy), Maria Doyle Kennedy (Sonya), Angela Bettis (Emily Birch), Leslie Grossman (Laura Mendell), Don Fischer (Pilota), Joseph Bertót (Venditore)

 

Deb e Quinn vanno a trovare Jordan nel suo ufficio. Deb lo ringrazia per averli avvertiti su Alex Tilden anche se purtroppo non l’hanno trovato in casa e sembra sia scomparso dalla faccia della terra,proprio come Cole e Boyd. Deb aggiunge dicendo che si chiede quale sia il nesso,cosa abbiano queste tre persone in comune e la sua risposta è Jordan. Jordan dice che è ridicolo se continuano a pensare che lui possa avere qualcosa a che fare con gli omicidi. Deb gli dice che probabilmente una delle ragazze è scappata e adesso sta dando la caccia alle persone che l’hanno rapita. Jordan dice che se la caverà. Intanto Dexter e Lumen stanno progettando come uccidere Jordan. Lumen pensa che l’unico modo per attirare Jordan è usarla come esca,perché lui vuole lei. Dexter non è d’accordo e poi le dice che devono stare attenti  perché non sono gli unici a tenere puntati gli occhi su Jordan,ma c’è anche la polizia,ossia Deb. Mentre parlano, Dexter si accorge che c’è una telecamera nella stanza,perché il baby monitor sta rilevando il segnale e per dirlo a Lumen la abbraccia mettendosi di spalle alla telecamera. Dopo esce fuori per vedere se c’è qualcuno di sospetto e considerando che le wireless non hanno una gran portata,dovrebbe essere nei dintorni quello che li sta guardando anche se Dexter è sicuro che si tratti di Jordan. Purtroppo ci sono troppi camper e macchine per capire chi possa esserci dietro. Stan sta aspettando Quinn fuori della centrale per chiedergli un arresto siccome lui è ufficialmente fuori ormai dalla polizia e questo arresto è così grosso che potrebbe significare riavere il suo posto nella polizia. Stan dice che si tratta di Dexter ma Quinn non ne vuole sapere. Stan gli dice che c’è dentro fino al collo e quando lo chiamerà farà meglio a sbrigarsi ad andare. Dexter decide di scoprire cosa esattamente ha registrato la telecamera. Quando vede che la telecamera appartiene alla polizia, è sconvolto e decide di uscire fuori della porta per dirlo a Lumen. Lumen non capisce come mai la polizia è interessata a loro. Dexter non lo sa ma le dice che sulla telecamera c’è un numero di serie e domani controllerà chi l’ha richiesta. Il giorno dopo, chiama Sonya per sapere da Dexter cosa preferisce per il compleanno di Harrison. Dexter pensa che sia pericoloso farli tornare tutti a Miami per quel giorno, quindi  le dice che andrà lui lì per festeggiare. Poi dice a Lumen di controllare i furgoni che sono nelle vicinanze e avvertirlo se nota qualcosa. In centrale la squadra sta facendo una riunione e LaGuerta dice a tutti di trovare il collegamento tra gli stupratori e Jordan. In quel momento arriva Masuka e dice che l’impronta femminile di uno stivale trovata nel fango fuori la casa di Tilden non è l’unica che c’è,ne è stata trovata un’altra fuori dalla casa vacante affianco. Poi dice che è entrato in quella casa e la sala da pranzo era immacolata come se l’avessero appena pulita ed inoltre qualcuno ha sentito odore di candeggina. Masuka pensa che Tilden sia stato ucciso lì dalla vigilante. LaGuerta vuole spiegazioni sulla parola vigilante e Deb spiega la sua teoria.LaGuerta le fa notare che le ragazze trovate nei barili sono molto esili,non l’avrebbero vinta contro un uomo come ad esempio Alex Tilden. Deb pensa che qualcuno stia aiutando la ragazza in questione,un uomo,qualcuno di cui si fida,che farebbe di tutto per lei,probabilmente il suo ragazzo. Dexter riesce ad avvicinarsi al computer che gli permetterà di scoprire chi ha piazzato la telecamera. La richiesta della telecamera appartiene a Quinn,ma il numero del caso è del 1982,quindi è impossibile che si tratti di Quinn, è un falso e scopre anche che non c’è stata nessuna autorizzazione da parte del giudice,quindi è un’operazione clandestina. Dexter e Lumen si introducono nell’appartamento di Quinn. Per prima cosa, Lumen controlla il computer ma non trova niente su di loro. Dexter le dice di andare a controllare con lui la camera da letto. In uno dei cassetti, Dexter trova le foto di lui e Lumen sulla barca mentre buttano i sacchi con il corpo di Cole. Ovviamente non li prendono,altrimenti Quinn si insospettirebbe. Quinn e Deb vanno a parlare con la moglie di Dan Mendell,Laura. Lei dice che ha già detto tutto alla polizia e adesso solo si rende conto di essere stata molto ingenua. Deb chiede perché. Laura le risponde che il  marito andava a pescare e restava fuori per una settimana e ci andava senza di lei,solo con i suoi amici. Deb le chiede se conosceva qualcuno di quegli uomini. Laura dice che non sapeva niente riguardo alla sua seconda vita da gay. Quinn le dice che loro hanno delle informazioni che non confermano questa sua teoria. Deb interviene dicendo che qualcuno potrebbe aver alterato la scena del crimine per dare questa impressione e che suo marito era coinvolto in una serie di stupri. La moglie è sconvolta e Deb le dice di essere dispiaciuta per averle dato questa notizia;poi le elenca i nomi degli uomini coinvolti in questi stupri per sapere se Laura ne conosce qualcuno. Laura conosce Jordan Chase e indica una targhetta che Quinn prende in mano su cui c’è scritto “miglior duo di barca a vela,Dan Mendell e Eugene Greer”. Laura dice che Jordan Chase era Eugene Greer e lui e Dan si conoscevano da ragazzi. Deb dice a Quinn che questo è il collegamento che cercavano. Quinn e Deb tornano in centrale. Angel dice che Jordan ha mentito sui suoi rapporti con Alex Tilden, infatti Alex Tilden negli ultimi dieci anni ha visionato sei terreni poi rilevati dall’azienda di Jordan e Deb lo aggiorna su quello che gli ha detto Laura Mendell. Dopo, Dexter chiede a Deb se vuole andare alla festa di Harrison a Orlando e che può portare anche Quinn. Deb gli dice che lui è l’ultima persona che Dexter vorrebbe vedere alla festa di suo figlio. Dexter chiede perché. Deb gli racconta che Quinn sospettava di lui per la morte di Rita. Dexter le chiede come mai non glielo ha detto prima. Deb gli dice che lui ne ha già passate tante e poi lei lo ha scoperto da poco e ci è rimasta davvero male perché ci tiene ancora a Quinn. La sera Dexter dice a Lumen di non preoccuparsi,perché cercherà lui di risolvere la faccenda con Quinn. In centrale Deb,Quinn e Angel stanno indagando su Jordan. Angel fa notare a Deb che le date degli incontri di Jordan con gli altri corrispondono alle date in cui sono scomparse le ragazze. In quel momento Angel riceve una chiamata importante e se ne va in disparte lasciando Deb e Quinn da soli. Quinn le dice che si pente per quello che ha fatto ed è molto dispiaciuto e infine le dice che la ama davvero. In quel momento torna Angel e gli dice che non solo Jordan ha rifiutato un altro interrogatorio, ma ha appena firmato un accordo per una serie di conferenze in Europa e hanno tempo fino a domani per trovare una prova concreta ed evitare che parta. Deb dice che basterebbe un ordine del giudice per farlo almeno rimanere come testimone materiale. Dexter è in macchina per cercare di scoprire in quale furgone possa esserci Quinn e dopo tanta attesa,ne è rimasto solo uno. Dexter si avvicina al furgone ma Stan è dietro di lui e lo spinge nel furgone. Intanto Lumen riceve una chiamata da Emily. Emily dice di essere spaventata dopo aver parlato con lei e vorrebbe andare dalla polizia. Lumen le dice di non andare ma Emily le dice che la polizia la proteggerà. Lumen dice che la proteggeranno lei e Dexter. Emily è molto spaventata. Lumen le dice che lei e Dexter arriveranno subito,deve solo aspettare. Emily le dice che va bene,li aspetterà. In casa con Emily c’è Jordan che è molto contento di come Emily ha parlato al telefono. Lumen prova a chiamare Dexter ma ovviamente non può rispondere. Stan chiama Quinn per dargli appuntamento per il grosso arresto che deve fare. Quinn non ne vuole sapere ma Stan gli dice che se non si sbriga,chiamerà un altro poliziotto. Lumen si presenta da sola a casa di Emily. Emily le dice di chiamare Dexter perché vuole essere protetta da entrambi. Lumen le dice che può andare a prenderlo e in quel momento interviene Jordan e le dice che magari può non andare. Intanto Dexter riesce a liberarsi e attacca Stan uccidendolo. Dopo arriva Quinn e Dexter chiude tutto con le tende e chiude anche il furgone. Quinn infatti tenta di aprirlo ma non ci riesce. Mentre è vicino al furgone,prova a chiamare con il cel Stan e una goccia del sangue di Stan cade sulla scarpa di Quinn.
LaGuerta dice a Deb che il giudice ha respinto la sua richiesta. Deb è arrabbiata e LaGuerta le dice che non capisce come mai non abbia chiesto aiuto a lei. Deb le dice che lei è l’ultima persona a cui si rivolgerebbe per chiedere aiuto. LaGuerta dice che si fida del suo istinto da detective, da sempre. Deb sta per andarsene e LaGuerta le dà l’ingiunzione per trattenere Jordan firmata da un giudice che doveva un favore a lei . Dexter torna nell’appartamento ma non ci trova Lumen. Intanto Jordan chiede a Lumen cosa mai avrà di così importante da fare Dexter da lasciarla andare tutta sola. Lumen non lo sa ma dice che potrebbe richiamarlo. Jordan le dice che come minimo farebbe capire a Dexter che è in pericolo. Emily dice che potrebbe chiamarlo lui. Jordan le dice di farsi i fatti suoi;lei dice che ha fatto tutto come voleva lui; Jordan alza la voce contro di lei e Lumen, approfittando di questo momento di distrazione,prova a scappare ma Jordan la raggiunge e ha intenzione di ucciderla ma Emily gli ricorda che lui aveva promesso di non ucciderla. Jordan si volta verso Emily e uccide lei. Dexter va a casa di Emily,dato che ha ascoltato i messaggi che Lumen gli ha lasciato nella segreteria e quando vede del sangue a terra,pensa che possa essere successo qualcosa di brutto a Lumen. Ma le tracce di sangue portano al corpo di Emily. Intanto la polizia raggiunge in tempo l’aereo che dovrebbe prendere Jordan. Il pilota dice che Jordan non si è presentato anche se sarebbero dovuti partire un’ora fa.
Dexter nota delle impronte nel sangue a terra,sa che Lumen è stata lì,si rende conto che ha lottato. C’è altro sangue che va verso l’esterno ed è di Lumen ma di lei non c’è traccia.

Episodio 5×11 – La trappola (Hop a freighter)ultima modifica: 2010-12-22T19:34:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento