Episodio 5×09 – Il ciondolo (Teenage Wasteland)

 

Titolo originale USA: Teenage Wasteland
Titolo italiano: Il ciondolo
Trasmesso in USA: 21 novembre 2010
Trasmesso in ITALIA: 6 maggio 2011, FX – SKY
Guest star:  Daniel Travis (Barry), Steven Lee Allen (Security Guard), David Vegh (Detective Linker), Roma Chugani (Receptionist), Tabitha Morella (Olivia), Jonny Lee Miller (Jordan Chase)

 

Dexter è alla prima seduta privata con Jordan, ma non capisce che senso abbia correre sul tapis roultant,però Jordan pensa che così Dexter possa sfogare tutto ciò che ha dentro. Dopo che si sono fatti la doccia, quando Jordan apre l’armadietto, Dexter nota una collana con un una fiala come ciondolo e sembra essere proprio sangue. Ormai lo scopo di Dexter è prelevare il contenuto per confermare che sia sangue e decide che la prossima volta lo farà. Per prendere appuntamento, Jordan gli dice di rivolgersi alla sua segretaria. Dexter, mentre parla con la segretaria, si guarda intorno e nota che il servizio di sicurezza è aumentato. Dopo chiama Lumen e le racconta della fiala e delle sue intenzioni. Mentre sono al telefono, Lumen nota delle ombre fuori dalla porta ed è spaventata. Dexter le dice di lasciare il cel acceso e la rassicura che arriva a momenti. Alla fine è Astor con la sua amica Olivia. Quando Dexter arriva, Astor è arrabbiata perchè pensa che Dexter abbia già trovato un’altra,ma lui dice che Lumen è semplicemente un’inquilina. Le ragazze sono ubriache e Dexter chiede ad Astor come hanno ottenuto l’alcol. Olivia interviene e dice che l’hanno rubato a casa sua. Dexter le chiede se i genitori sanno che è fuori. Olivia dice che i suoi genitori pensano che lei sia a casa di Astor e ovviamente i nonni di Astor credono che lei sia da Olivia. Astor chiede a Dexter di non chiamare i nonni almeno non prima di domani. Lumen dice che è meglio se per la notte restano lì. Dexter decide di restare con loro. Intanto Deb è da Quinn ed è molto tesa per l’incontro con un rappresentante sindacale. Quinn le dice che andrà tutto bene, perchè in centrale sono tutti dalla sua parte e per giunta ha un fidanzato che la ama. Deb non apprezza che lui gli dica questo proprio in quel momento. Quinn dice che era per dire,gli è sfuggito. Deb se ne va senza dire altro. Dopo, Quinn riceve una chiamata da Stan Liddy che vuole vederlo per mostrargli le foto che ha fatto. Quinn gli dice che deve lasciarlo in pace e che lo chiamerà dopo. Mentre Astor e Olivia fanno colazione, a Harrison cade il pupazzo che ha sempre con sé. Lumen lo prende ed Harrison dice “mamma”. Astor si arrabbia e dice al piccolo che sua mamma è morta. Lumen la rassicura che non sa come mai Harrison l’abbia chiamata così,lo conosce appena. Astor le dice che non c’è bisogno di mentire e poi dice a Dexter che se fosse morto lui,Rita non l’avrebbe rimpiazzato così presto. Dexter dice che ora deve andare,infatti ha appuntamento con Jordan. Lumen gli dice che ci pensa lei alle ragazze e a Harrison. Deb inizia il suo primo giorno alla sezione archivi. Il caso delle ragazze nei barili è stato chiuso e il suo compito è di archiviarlo insieme agli altri,ma decide di leggere i vari documenti riguardanti il caso. Intanto Dexter,mentre Jordan si fa la doccia, usa la sua siringa per prendere un po’ del liquido che c’è nella fiala appesa alla collana di Jordan. Quando Jordan torna, Dexter gli dice che deve andare a lavoro. Quando Dexter se ne va, Jordan nota lo sportello dell’armadietto socchiuso e quando prende in mano la collana,una goccia del contenuto gli sporca il dito. Intanto Deb sta leggendo i file del caso e quando arriva la signora che si occupa degli archivi,dice a Deb che non deve mettere in disordine ma semplicemente archiviare. Deb le dice che ci sono diversi esami del DNA nel file del caso delle ragazze nei barili,quindi c’è stato più di uno stupratore.Deb va subito a mostrarlo a Masuka e Angel. Fa notare loro che il DNA di Cole è simile a uno di quelli trovati sulle ragazze e loro sono d’accordo,quindi anche per loro il caso non è chiuso e alla fine tocca ad Angel parlare con LaGuerta per convincerla a riaprire il caso.Dexter è in centrale per analizzare il contenuto nella fiala. Lumen lo chiama per dirgli che le ragazze sono sparite. Avevano bisogno di aspirine e lei cercando di essere gentile, si è proposta di andare in farmacia ma quando è tornata,loro erano sparite.Dexter arriva a casa e vede Elliot,il vicino, con in braccio Harrison. Lumen dice che si è rivolta al vicino per chiedere se sapesse qualcosa. Elliot dice di aver visto un tizio sui trentacinque anni e con capelli chiari con un furgoncino bianco di cui ha letto parte della targa. Dexter decide di chiamare la polizia anche se potrebbe essere un rischio per lui. Quando va in centrale, gli fanno le solite domande ma Dexter dice che non sa chi possa averle rapite. Deb gli chiede dove fosse al momento del rapimento. Dexter risponde che si trovava da Jordan Chase che gli ha offerto delle sedute per aiutarlo a superare la morte di Rita. Deb dice che attorno a Jordan ruota gente fuori di testa. LaGuerta chiede spiegazioni su questa affermazione. Angel dice che forse è stato prematuro chiudere il caso. Dexter interviene dicendo che vuole trovare il furgone. La polizia trova il furgone ma l’uomo è il fidanzato della mamma di Olivia che la stava cercando e ha scoperto dove si trovava grazie al GPS sul suo cellulare. In quel momento Dexter riceve una chiamata: hanno trovato le ragazze a Bayside e le stanno trattenendo per taccheggio. Dexter, Deb e il patrigno di Olivia vanno a Bayside. Il patrigno dice a Olivia di tornare a casa con lui ma lei dice di no e che le sue cose sono da Astor. Dexter dice che siccome le cose di Olivia sono a casa sua, lei si può sistemare da lui e dopo gliela porta.Angel va nell’ufficio di LaGuerta per chiederle di riaprire il caso. LaGuerta dice che Deb si sta solo vendicando di lei. Angel dice che non c’entra niente, ci sono sono nuove prove importanti. Ma LaGuerta non vuole riaprire il caso. Dexter e Deb portano le ragazze a casa e Deb vede Lumen. Dexter le presenta. Dopo Lumen va a dare un’occhiata alle ragazze e lascia Deb e Dexter da soli. Deb non ci crede molto che Lumen sia solo la sua coinquilina. Dexter insiste che non c’è niente tra loro e Deb conclude dicendo che si arrende perchè ora deve andare in centrale.Dexter dice ad Astor che lui è pronto ad ascoltarla,ma lei non vuole parlare. Intanto nell’altra stanza,Lumen è con Olivia e mentre Olivia si cambia,Lumen nota dei lividi sullo stomaco della ragazza. Lei non vuole parlare e Lumen decide di dirlo a Dexter. Astor dice a Dexter che è il patrigno di Olivia a picchiarla e lei ha portato la sua amica lì proprio per proteggerla e confessa che sono scappate perchè hanno visto il patrigno di Olivia con il furgone davanti casa. Dexter dice che se ne occuperà lui. In centrale, Deb decide di affrontare LaGuerta. Deb le dice che ci sono le prove del DNA a dimostrare che alcune delle persone responsabili sono ancora libere, quindi non sta cercando di vendicarsi. Poi aggiunge dicendo che per lei va bene essere usata come capro espiatorio per la faccenda dei fratelli Fuentes o mandare in ferie fittizie Quinn per far sì che lei resti senza partner,ma questa è una cosa seria…sono morte delle donne. LaGuerta le chiede di fermarsi,perchè accetta di riaprire il caso e le dice che per quanto riguarda Quinn,lei lo aveva sospeso per proteggere Dexter. Deb vuole sapere che significa; LaGuerta le dice di chiedere a Quinn. Deb affronta Quinn e lui le dice che stava indagando sull’omicidio di Rita e pensava che Kyle Butler potesse essere Dexter,ma poi ha lasciato perdere. Quinn le dice che è un idiota e lei dice che infatti lo è e se ne va.Dexter si incontra con il patrigno di Olivia,ma non ha portato Olivia con sé. Dexter lo attira in un angolo appartato e lo picchia dicendogli che se non esce completamente dalla vita di Olivia e di sua madre, la prossima volta farà di peggio.Quinn torna a casa e trova Stan Liddy. Stan gli mostra le foto ma Quinn dice che è stata una pessima idea e gli dà dei soldi dicendogli di considerarli una liquidazione. Stan si arrabbia e gli dice che chiamerà Deb per dirle tutto. Quinn gli dice di stare lontano da lui e da Deb.Quando arriva alla centrale,Quinn va da Deb e le dice che la ama sul serio. Deb dice che si fidava di lui ed invece lui non ha fatto altro che agire alle sue spalle.Intanto Dexter è in macchina con Olivia e Astor. Accompagna prima Olivia a casa e lei lo ringrazia e rimane per un po’ da solo con Astor. Lei lo ringrazia per quello che ha fatto. Dexter le dice che è orgoglioso di lei perchè ha corso dei rischi per aiutare un’altra persona.Astor gli dice che se Lumen è la sua ragazza,vuole saperlo. Dexter dice che non lo è. Astor risponde che però non è solo una coinquilina. Dexter le dice che Lumen è un’amica che ha passato un momento difficile e lui la sta aiutando. Astor gli chiede di entrare a salutare Cody. Scendono dalla macchina e Astor apre lo sportello per far uscire Harrison. Al piccolo cade di nuovo il pupazzo e dice mamma,così Astor si rende conto che Harrison chiama il pupazzo mamma e non Lumen.Dopo Dexter torna in centrale per i risultati del DNA del sangue che ha preso dalla fiala. Il sangue appartiene a Emily Birch che non è una vittima ma si trova a Coral Gables e negli ultimi tre anni è stata arrestata due volte per guida in stato di ebrezza. Lumen è a casa e il telefono squilla. Lei pensa che si tratta di Dexter e invece è Jordan il quale le dice di riferire a Dexter che lui vorrebbe fissare un appuntamento il prima possibile e mentre lo dice ha la fiala tra le mani. Lumen lo saluta ma Jordan le dice di aspettare perchè a Dexter deve dire anche che il tempismo è importante e aggiunge dicendo “tic,tic,tic”. Poi prima di salutarla dice : “stammi bene,Lumen”.

Episodio 5×09 – Il ciondolo (Teenage Wasteland)ultima modifica: 2010-11-28T23:23:00+01:00da dolcecanto83
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento