Episodio 4×11 – Faccia a faccia (Hello, Dexter Morgan)

Titolo originale USA: Hello, Dexter Morgan
Titolo italiano: Faccia a faccia
Trasmesso in USA: 6 dicembre 2009
Trasmesso in ITALIA: 14 maggio 2010, FX – SKY
Scritto da: Scott Buck

Guest star:
Shanelle Renet (Reporter), Fred Koehler (Vicino), Jennifer DeFilippo (agente), Rick Peters (Elliot), Leyna Nguyen (giornalista), Fred Ochs (giudice Belford), Keith Gordon (Kyle Butler #2), Roger Ranney (Nick Smith), Eric K. George (Detective), Ian Patrick Williams (Stanley Beaudry)

 

Angel sta interrogando Christine. Lui le chiede che grado di parentela ha con Trinity, siccome il DNA di Trinity e il suo hanno delle corrispondenze. Christine dice che non sa niente. Angel insiste,vuole un nome,ma Christine non dice niente. Dexter sta assistendo all’interrogatorio dallo schermo e spera che Christine non ceda e lui pensa che l’unico modo è far credere alla polizia che il Trinity Killer sia qualcun altro. Dexter sta controllando al pc a quale cattivo può assegnare la parte di Trinity. Intanto Arthur sente al telegiornale la notizia del bambino che si è salvato (naturalmente noi sappiamo che è stato Dexter). Arthur chiama Dexter e gli chiede chi uomo può assistere al rapimento di un bambino senza chiamare la polizia e aggiunge chiedendogli chi è lui in realtà,cosa vuole. Dexter risponde che vuole soldi,precisamente cinquantamila dollari altrimenti dirà tutta la verità. Lui dice di non avere quei soldi. A Dexter non interessa. In quel momento Arthur prende l’elenco telefonico per cercare l’indirizzo di Kyle Butler,poi dice a Dexter che lo richiamerà. Christine continua a non dire niente. La Guerta dice a Quinn e Deb che è arrivato il mandato per l’appartamento di Christine. Vuole andarci anche Quinn,ma LaGuerta dice che lui non può,ci sarà Angel. Ma in quel momento arriva il vicecapo Matthews che vuole parlare con LaGuerta ed Angel. Il signor Matthews mostra loro un video di sorveglianza che è servito a catturare dei ladri,ma mezz’ora prima quel video ha registrato ben altro: Angel e LaGuerta che si baciano. LaGuerta prova a giustificarsi ma Matthews dice che la loro udienza con il consiglio d’amministrazione è dopodomani. Dexter studia i quaderni di Lundy su Trinity in cui ci sono molti sospettati che sembravano Trinity e tra questi lo colpisce Stan Beaudry,un autotrasportatore a lunga distanza di Miami che quindi viaggia per tutto il paese; arrestato per avere ucciso una prostituta con un piede di porco lasciandola lungo l’autostrada. La catena di custodia per il piede di porco è stata compromessa ed il caso abbandonato,quindi è perfetto. Arthur sta sistemando una finestra di una casa. Arriva un signore tutto arrabbiato,perchè è casa sua. Arthur gli dice che pensava fosse di un suo amico. Ma al signore sembra strano che uno possa intrufolarsi nella casa di un amico e poi gli dice che non andrà da nessuna parte perchè ha intenzione di chiamare la polizia. Intanto Dexter arriva in ritardo all’appuntamento che ha con Rita dalla consulente matrimoniale. Però Dexter riceve una chiamata dal lavoro e dice a Rita che è urgente. Rita dice che anche il loro appuntamento è importante. Dexter dice che però tra loro le cose stanno andando molto meglio. Rita dice che il giorno del Ringraziamento ha baciato Elliott ma specifica che praticamente è stato lui a farlo. Dexter dice che deve andare a lavoro e non aggiunge altro. Sulla scena del crimine, LaGuerta sta interrogando la persona che per prima ha visto il cadavere e ha chiamato la polizia. LaGuerta gli chiede come si chiamava la vittima. Il tipo le risponde che si chiamava Kyle Butler. Dexter sente e capisce che Arthur è a Miami e lo sta cercando. Angel e Deb sono nell’appartamento di Christine e trovano una cosa molto interessante. ossia le cartoline che le ha mandato Arthur nel corso dei suoi viaggi in alcune città e Deb ricorda che quei posti corrispondono a quelli in cui ci sono stati gli omicidi del Trinity Killer. Deb fa vedere ad Angel come sono firmate e Angel legge: “Con affetto,papà”. Quindi il Trinity killer è il papà di Christine,dice Deb e aggiunge che si aspettava che ci fosse sotto qualcosa. Angel fa vedere a Christine le cartoline ma lei dice che non le ha mai viste. Angel si arrabbia e le dice che lei si è servita di loro e quando ha saputo che Lundy era troppo vicino alla verità,gli ha sparato per proteggere suo padre. Christine dice che vuole parlare con il suo avvocato. Quinn e Deb stanno assistendo all’interrogatorio dallo schermo. Lui è incavolatissimo,perchè si era legato a lei e lei lo stava solo usando e si sente uno stupido. Deb dice che non deve fare così e aggiunge dicendo che lei sa come lui si sente,dato che era fidanzata con il killer del camion del frigo. Dexter va nella baracca dove vive Stan Beaudry,ma lui non c’è. Dexter controlla il calendario e lì c’è scritto che Stan ha una consegna a Jacksonville e torna domani sera sul tardi. Dexter pensa che potrebbe andare ma preferisce tornare a casa. Rita vorrebbe continuare il discorso ma Dexter dice che va tutto bene,non è arrabbiato. Intanto Arthur continua a chiamare Christine ma ogni volta parte la segreteria,così decide di andare da lei ma davanti alla porta dell’appartamento di Christine,vede i nastri gialli della polizia. Dexter è a casa di Arthur a raccogliere tutta la roba con il suo DNA da mattere nella baracca di Stan Beaudry. Angel chiama Dexter e dice che ha bisogno di lui in centrale. Dexter chiede se può vedersela Masuka ma Angel dice che hanno bisogno di lui. Angel dice a Deb che Christine ancora non parla, Deb dice che può provarci lei. Deb prova ad essere gentile parlando anche del rapporto che lei aveva con Harry per far capire a Christine che loro non sono poi così diverse. Ma Christine non cede neanche con lei. Deb esce dalla sala e dice ad Angel che non ha ottenuto niente. Angel dice che l’avvocato di Chrstine vuole che la rilasciano. Questo potrebbe comunque essere positivo,perchè Chrstine potrebbe condurli direttamente da Trinity. Dexter arriva in centrale e va direttamente nello studio dove ci sono Angel e LaGuerta. Alla scrivania c’è un giudice il quale gli chiede di firmare delle carte. Dopo che Dexter ha firmato,il giudice dice ad Angel che può baciare la sposa. Mentre Dexter è in viaggio per andare a prendere Stan Beaudry,riceve una chiamata da Arthur. Arthur gli dice che si trova proprio davanti casa di Dex e che ha chiamato la segreteria dell’associazione per sapere il suo indirizzo di casa, ossia “moto d’acqua da Johnny”. Quindi ormai Arthur ha capito che Dexter sta mentendo dall’inizio. Terminata la chiamata, Dexter continua il suo viaggio e come sempre,riesce a uccidere la sua vittima, Stan Beaudry. Dopo averlo ucciso, Dexter entra nel camion di Stan e ci mette il DNA di Arthur ed anche una foto di Christine per far credere che sia la figlia di Stan Beaudry e mette anche i quaderni di Lundy su Trinity. Intanto Christine chiama Arthur dal telefono di una vicina,ma lui le dice di non chiamarlo mai più e attacca. Dexter poi va nella baracca di Stan a mettere alcune cose di Arthur, tra cui anche il martello. Dexter torna a casa e prima di entrare,va da Elliot e gli tira un pugno anche se Elliott gli chiede scusa. Rita ha visto tutto e quando Dexter entra in casa,lei non si arrabbia per la reazione di Dexter perchè per lei questo dimostra che lui ci tiene. LaGuerta e Angel vanno a dire al signor Matthews che si sono sposati. Lui non capisce come questo possa cambiare la loro situazione. LaGuerta dice che di sicuro cambierà il contesto delle sue accuse,dato che un conto è accusarli di avere una relazione,un altro conto è andare contro un matrimonio. Per Matthews è stata comunque una decisione stupida la loro. Dopo aver terminato la discussione, Angel riceve una chiamata per andare su una scena del crimine e dice a LaGuerta che hanno una pista sul Trinity Killer. La polizia è nella baracca di Stan Audrey e siccome,come ben sappiamo,lui non c’è,loro pensano che sia stata Christine ad avvertirlo di ciò che stava succedendo. Tutto va come previsto,Masuka prende lo spazzolino e il pettine che aveva messo Dexter e Deb trova il martello. Christine richiama Arthur sempre dal telefono della sua vicina,ma lui dice che parlarsi non è sicuro. Lei dice di aver fatto tutto per proteggerlo,ma Arthur le risponde che invece lei ha rovinato tutto. Chrstine gli dice che vorrebbe vederlo,ma lui le dice che deve cavarsela da sola. Lei dice di essere dispiaciuta e Arthur dice che a lui dispiace che lei sia nata e che non vuole essere mai più chiamato. Una poliziotta dice a Deb che Christine vuole parlare solo con lei. Vuole andare anche Quinn,ma Deb non è d’accordo. Quinn dice che resterà fuori. Arthur chiama Dexter e gli dice che è riuscito a racimolare la cifra che gli ha chiesto,ma avrà i soldi per le sette e li lascerà nel cestino della spazzatura vicino al faro,a Cape Florida. Dexter dice che è meglio il porticciolo Palmetto sul Miami River e che deve lasciare i soldi all’ingresso del molo C alle otto. Ma Dexter sa benissimo dove si trova ora Arthur perchè in sottofondo durante la chiamata ha sentito la musica della sala giochi,così Dexter decide di andare direttamente lì. Chrstine confessa che è stata lei a uccidere Lundy per proteggere il padre. Deb è sconvolta,ma Christine le chiede di perdonarla. Deb dice di essere lì per fare il suo lavoro,per arrestarla e ottenere giustizia per Lundy ma non potrà mai e poi mai perdonarla. In quel momento, Chrstine prende la pistola da sotto il cuscino e si uccide. Quinn sente lo sparo e sale e vede Christine a terra. Dexter è alla sala giochi ma non riesce a trovare Arthur. In quel momento lo chiama Deb che si trova alla centrale e gli dice che la figlia di Trinity ha confessato tutto e poi si è uccisa davanti a lei e quindi ora ha bisogno del suo conforto. Dexter le dice che a momenti è da lei e mentre se ne va, Arthur lo vede e decide di seguirlo. Deb si trova alla centrale,quindi è lì che Dexter sta andando e senza saperlo sta conducendo lì anche Arthur. Arthur riesce a entrare in centrale rubando il cartellino da visitatore a una signora. Arthur vede al muro tutte le foto delle sue vittime e alla fine vede la foto dell’uomo considerato colpevole di quegli omicidi…Stan Beaudry. Dexter vede Arthur e Arthur inizia a fissarlo da subito. Dexter gli si avvicina,ora sono uno di fronte all’altro. Arthur prende il cartellino che Dexter ha al collo,legge il suo nome e dice “Salve, Dexter Morgan”.

Episodio 4×11 – Faccia a faccia (Hello, Dexter Morgan)ultima modifica: 2009-12-10T16:18:00+01:00da dolcecanto83
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento