Episodio 4×08 – Rimorsi (Road kill)

Titolo originale USA: Road kill
Titolo italiano: Rimorsi
Trasmesso in USA: 15 Novembre 2009
Trasmesso in ITALIA: 23 aprile 2010, FX – SKY
Scritto da: Melissa Rosenberg,
Scott Reynolds
Diretto da: Ernest Dickerson
Guest star: Rick Peters (Elliot),
Julia Campbell (Sally Simmons), Brando Eaton (Jonah Mitchell), Vanessa Marano (Rebecca Simmons), Greg Ellis (Jonathan Farrow), Esther Paik (Mrs. Lee), Greg Joung Paik (Mr. Lee), Bo Kane (Sonny Skyes), Alexander Lewis (Marty), Steve Ritzi (Volontario #3)

 

Dexter continua ad essere sconvolto per aver ucciso un uomo innocente. Alla centrale, Angel dice che Farrow è scomparso subito prima del suo assistente, Timothy Brand, che ha ucciso le modelle e ora tocca a loro indagare sulla sua scomparsa. LaGuerta chiede se secondo lui Brand ha ucciso Farrow. Angel dice che forse Farrow ha scoperto cosa ha fatto Brand,ma è difficile a dirsi. Dopo Angel chiede a Deb di presentare il suo caso delle percosse. Tra le foto delle vittime che mostra,c’è quella della donna morta nella vasca da bagno e LaGuerta guardandola dice che non riguarda il caso di cui doveva occuparsi Deb ma anche lì,come nelle altre foto, il dito della vittima sembra indicare verso una macchia sul muro e chiede se sono ceneri. Deb dice che probabilmente lo sono. LaGuerta chiede comunque spiegazioni a Deb. Deb risponde che ha trovato un sacco di macchie come quella in diversi omicidi in vasche da bagno,oltre a diversi suicidi di persone che si sono lanciate e quindi lo schema è : bagno,suicidio,percosse. Un ciclo di tre vittime ogni anno o quasi. Una trinità di vittime,per questo Lundy lo chiamava il killer della trinità. LaGuerta chiede se è un caso dell’FBI,ma Deb dice che loro non se la sono bevuta. LaGuerta chiede perchè loro dovrebbero. Deb dice che Lundy è arrivato a Miami per catturare questo killer e lei crede che lui ci sia andato troppo vicino, per questo Trinity ha ucciso Lundy e ferito lei. Dexter spera che LaGuerta dica che è assurdo,invece chiede a Deb di proseguire con il caso. Arthur dice a Dexter che farà un viaggio a Tampa da solo domani dopo il lavoro. Dexter conosce il posto e l’ora,perfetto. Ora tocca a Dexter trovare una scusa con LaGuerta e Rita per andare a Tampa. Mentre Dexter è al pc alla ricerca di una convention a Tampa, Deb gli dice che LaGuerta l’ha tolta dal caso,perchè lei è una vittima in questo caso. Alla fine Dexter riesce a convincere sia LaGuerta che Rita, rendendo importante ai fini del lavoro, la conferenza a cui dice di voler partecipare. Rita gli dice che Elliott,il loro vicino,porterà i bambini a pesca. Dexter dice che sembra un buon vicino. Intanto Arthur mette un po’ di cenere di sua sorella in un barattolino e lo mette in valigia. Dexter chiede ad Arthur di portarlo a Tampa con lui. Arthur inizialmente non vuole ma poi Dexter insiste dicendo che ha bisogno di andare via anche solo per il fine settimana e aggiunge che ha bisogno di lui. Arthur chiede se ha qualcun altro, Dexter dice che ha solo lui. Arthur si convince e Dexter sale in macchina. Intanto alla centrale, LaGuerta dice agli altri che secondo le analisi degli schizzi di sangue fatti da Dexter, il killer è alto circa 1 metro e 80. Masuka dice che secondo il DNA, devono cercare un maschio bianco di discendenza nord europea con occhi azzurri; Quinn aggiunge che dovrebbe avere tra i 50 e i 70 anni. Quinn, con Deb che glielo fa capire a gesti, dice che potrebbero fare una raccolta mirata del DNA dei maschi bianchi nell’area di Miami e aggiunge che si potrebbe fare nel fine settimana del Ringraziamento in cui i tribunali saranno chiusi. Masuka chiede chi pagherà per questo. LaGuerta dice che si occuperà lei di questo e chiede a Masuka di mettere giù un protocollo per i prelievi a campione del DNA sul campo che possa essere eseguito dalle pattuglie. Angel chiede a LaGuerta come farà a pagare il tutto. Lei dice che non ne ha idea,ma dovrà perdere molto tempo a cercare degli spiccioli nel budget. Angel le chiede se ha bisogno di aiuto. Lei accetta. In macchina Dexter fa un sacco di domande e chiede anche se l’hotel si trova vicino al cantiere. Arthur dice che ci si può arrivare a piedi e aggiunge dicendo che Dexter fa un sacco di domande e poi gli chiede come mai è turbato. A Dexter non va di parlarne ma quando si fermano a mangiare qualcosa,gli dice che ha ucciso un uomo per sbaglio mentre era a caccia. Arthur dice che con il tempo si sentirà meglio e l’aver confessato a qualcuno questa cosa, gli fa bene all’anima. Mentre Dexter è nella stanza dell’hotel,lo chiama Deb e gli chiede se ha allegato a un fascicolo tutte le foto della scena del crimine della donna che si è buttata. Dexter dice che fa un sacco di foto ma non le usa tutte. Deb gli chiede se le conserva e Dexter dice di sì. Deb vorrebbe controllare per vedere se trova tracce delle ceneri. Dexter dice che sono tutte nel computer del laboratorio e Masuka può mostrargliele. Deb dice che non può chiederlo a Masuka, perchè lei non lavora al caso. Ma almeno è riuscita convincere Quinn per la raccolta del DNA. Dexter chiede spiegazioni. Deb dice che faranno dei tamponi orali a caso a uomini bianchi sulla cinquantina,preferibilmente con gli occhi blu. Dexter le augura buona fortuna. Deb dice che se Dex incontra il tipo delle previsioni, Sonny Skyes durante la conferenza,gli deve dire che ha un nome stupido. Arthur va da Dexter e gli dice che per domani i piani sono cambiati,non andranno al cantiere,ma ci sarà una sorpresa per lui. Intanto LaGuerta e Angel si stanno occupando del budget. Arriva Quinn e dice che era al bar con gli altri e ha una bella notizia…vogliono rinunciare a un giorno di ferie per aiutare a pagare la raccolta del DNA. Quinn se ne va, Angel e LaGuerta sono contenti di aver risolto il problema e si abbracciano,poi lei chiude la porta e si baciano. La giornalista va a trovare Quinn e gli dice che sta rischiando il posto. Quinn dice di essere sbronzo e stanco e non ha tempo. Lei dice di volere solo un po’ di conforto e mentre si abbracciano,lei vede sul tavolo i documenti riguardanti il DNA. Deb dice a Quinn che lui dovrebbe chiedere a Masuka se può recuperare le vecchie foto scartate da Dexter della scena del crimine di Tarla Grant,perchè lei vuole vedere se c’è traccia delle ceneri. Quinn va da Masuka e glielo chiede. Masuka dice che sarà un’altra cosa di cui dovrà occuparsi mentre Dexter è alla conferenza. Quinn fa una battuta sugli eventi a cui partecipano loro cervelloni. Masuka dice che durante quelle feste ha avuto molte occasioni con le donne. Quinn dice che non è tanto convinto che anche per Dexter sia così. Masuka dice che è il contrario e inizia a parlargli di Lila. I bambini tornano a casa con Elliott e fanno vedere a Rita quello che hanno pescato. Cody chiede se possono mangiare il pesce,ma Rita dice che devono aspettare Dexter,perchè lui è capace di pulirlo. Elliott dice che anche lui se la cava,quindi possono mangiarlo tutti insieme a cena. Elliott sembra molto interessato a Rita. Arthur porta Dexter nella casa in cui lui ha vissuto da piccolo anche se gli attuali proprietari non sono contenti della loro presenza. Lo porta nel bagno e gli fa vedere la vasca in cui è morta la sorella. Gli racconta che lui era davanti alla porta mentre la sorella si faceva la doccia e quando sua sorella lo vide nello specchio,si spaventò e scivolò frantumando le ante della doccia e il vetro le tagliò la gamba. Quando l’ambulanza arrivò,lei era già morta. Poi dice che i suoi genitori incolparono lui e sua madre si suicidò lasciandolo con suo padre che era alcolizzato e che peggiorò dopo il suicidio di sua madre. Dexter gli chiede cosa è successo a sua padre. Arthur dice che è morto ma Dexter pensa che sicuramente lo ha ucciso Arthur con un martello. Arthur dice di non averne mai parlato con nessuno. Dexter chiede come mai lo ha detto a lui. Arthur dice che vuole fargli capire che lui non è solo,che sono uguali. ..entrambi responsabili della morte di un innocente. I proprietari della casa salgono al piano di sopra dove c’è il bagno e chiedono a loro di andarsene. La giornalista,la signorina Hill, chiede a Deb se i blocchi stradali per la raccolta del DNA hanno a che fare con l’omicidio di Lundy e dice che non glielo ha detto Quinn anche perchè altrimenti non lo chiederebbe a lei. Deb dice che non c’è nessuna storia interessante su questi blocchi stradali. La giornalista dice che sta rischiando il posto. Deb alla fine le concede l’intervista dicendole di chiamarla per mettersi d’accordo su quando farla. Dexter porta Arthur a pranzo dove c’è l’hotel in cui si fa la conferenza. Per crearsi un alibi, si procura il biglietto e addirittura si fa una foto con Sonny Skyes,il tipo delle previsioni e la manda a Rita. Dexter chiede ad Arthur se possono fermarsi dal ferramenta,perchè vorrebbe comprare degli attrezzi da donare all’associazione. Arthur dice che è un’ottima idea. Deb è in bagno e si guarda la ferita..qualcosa non le torna. Va da Masuka per mostrarle la ferita chiedendogli quanto poteva essere alto quello che le ha sparato,dato che la traiettoria delle sue ferite è in linea retta. Masuka sale su uno sgabello fingendo di essere Trinity e dimostra che non può essere stato lui,non si trova l’altezza,chi ha sparato sarà alto più o meno come Masuka. Dexter prepara il bagno della sua stanza d’hotel dove ucciderà Trinity. Intanto la cena a casa di Rita è quasi terminata,sono rimasti lei e Elliott a tavola. Lui le dice che lei è affascinante,lei cambia discorso dicendo che si è fatto tardi e quindi è meglio terminare la serata. Dexter entra di nascosto nella stanza di Arthur ma non c’è nel letto. Dexter subito capisce che è al cantiere perchè quando esce vede che il furgone di Arthur è ancora parcheggiato lì fuori e senza gli attrezzi e si ricorda che può andarci a piedi,glielo ha detto Arthur durante il viaggio. Quando arriva al cantiere, vede Arthur che getta giù le ceneri di sua sorella e mentre sta per buttarsi, Dexter lo prende. Non è così che deve finire, non è così che deve morire secondo Dexter. Ma mentre lo tiene, Dexter pensa che potrebbe allentare la presa e Arthur morirebbe comunque per mano sua. Poi arrivano altre persone al cantiere e aiutano Arthur a salire. Arthur ringrazia Dexter. Deb dice agli altri che non è stato Trinity a sparare a lei e a Lundy. LaGuerta dice a Deb che non ha più conflitto di interesse nel caso Trinity e Deb chiede se questo significa che anche lei può lavorare al caso. LaGuerta dice di sì e aggiunge che nessuno conosce il caso meglio di Deb,quindi ne sarà lei a capo. Deb chiede chi si occuperà del caso di Lundy. Angel dice che è suo ora e le dice di non preoccuparsi,perchè troverà chi lo ha ucciso. Dexter e Arthur sono in viaggio di ritorno e trovano una lunga fila di macchine. Arthur dice che è un po’ presto per la prova del palloncino. Dexter dice di aver sentito alla radio che la polizia vuole catturare un serial killer di cui hanno il DNA e stanno cercando una corrispondenza. Arthur chiede a Dexter se gli va di prendere la strada panoramica. Dexter dice che va bene.

Episodio 4×08 – Rimorsi (Road kill)ultima modifica: 2009-11-18T12:25:00+01:00da dolcecanto83
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento