Episodio 3×09 – Tradito da un amico (About last night)

Titolo originale USA: About Last Night
Titolo italiano: Tradito da un amico
Trasmesso in USA: 23 novembre 2008
Trasmesso in ITALIA: 13 novembre 2009, FX – SKY
Scritto da: Scott Reynolds e Melissa Rosenberg
Diretto da: Tim Hunter
Guest star: Kristin Dattilo (Gianna), Jerry Zatarain (Mario)

Dexter è a casa di Rita; bussano alla porta. Dexter apre ed è Syl. Lei chiede scusa a Dexter per essersi presentata così presto però deve chiedergli una cosa e ha bisogno di vedere la sua espressione quando gliela chiede. Syl dice che Miguel è stato fuori fino a notte fonda e le ha detto di essere stato con Dexter. Lui dice che è vero. Rita dice che non deve preoccuparsi perché anche Dexter è tornato tardi verso mezzanotte. Syl dice che Miguel però è tornato a casa un’ora fa. Syl pensa che abbia una relazione ed inizia a piangere. Rita dice che forse Dexter sa dove è andato Miguel. Dexter dice che lui non lo sa ma Miguel ha parlato di un caso che doveva esaminare in ufficio. Syl dice che non è un loro problema,quindi vorrebbe andare via. Rita le chiede di restare tutto il tempo che vuole. Dexter dice che deve andare,però decide prima di passare da Miguel. Dexter gli dice che lui dovrebbe stare attento a crearsi un alibi,perché Syl è passata a casa di Rita  chiedendosi dove era stato suo marito. Dexter dice che ha cercato di coprirlo ma lui pensava che Miguel fosse tornato a casa. Miguel dice che è passato dal Jack’s Hideaway,siccome era troppo eccitato. Miguel gli dice che non deve preoccuparsi,sa come gestire questa cosa con Syl;poi dice che deve andare, perché ha un’udienza. Dexter però si ricorda che l’anno scorso ha pedinato un uxoricida al Jack’s Hideaway,l’ho ha catturato dopo la chiusura…alle due del mattino,ma Miguel è rientrato un’ora fa,quindi sta mentendo?Proprio a lui?Dexter riceve una chiamata…la squadra è a casa di Anton in cerca di prove e hanno bisogno di lui.  Dexter dice che in casa non c’è sangue. Angel chiede cosa ci faceva Anton ancora in città. Deb dice che lui non se ne è mai andato e che l’ha chiamata ma non era d’accordo sulla sorveglianza. Angel dice che non importa se non era d’accordo, perché lui è un informatore ed è per questo che lo hanno usato come esca. Dexter interviene dicendo che nel secchio dell’immondizia in cucina,non c’è il sacchetto. Angel vuole controllare il posto in cui c’è cassonetto del palazzo. Trovano la spazzatura di Anton e Angel dice che lì il sacchetto si è rotto sbattendo contro il cassonetto. Quinn dice che lo avrà lanciato per difendersi. Deb chiede come mai non si è difeso con le mani. Dexter dice,indicando una macchia di sangue sul muro,che Anton è stato ferito. Il colpo è stato forte abbastanza per stordirlo…un colpo alle spalle potrebbe averlo spinto in avanti. Angel dice che quindi Anton è uscito per buttare la spazzatura,viene colpito dallo scorticatore,finisce con la testa contro il muro e lancia il sacchetto. Quinn dice che a quel punto lo scorticatore lo trascina in auto e se ne va,siccome ci sono tracce di pneumatici a terra. Angel chiama per confermare il rapimento di Anton chiedendo di trovare una sua foto e di farla girare a tutte le pattuglie e ai media. Deb dice che devono arrestare George King,ma Quinn dice che è ricercato da ieri sera,però intanto possono andare a casa sua per dare un’occhiata. Angel chiede se Mario Astorga,il dipendente del signor King,ha detto qualcosa che valga un mandato. Quinn dice che Mario era solo troppo spaventato dal signor King. Anton è con lo scorticatore,il signor King. Anton continua a ripetergli che non sa dove si trova Freebo,che sono stati gli sbirri ad usarlo come esca. Poi dice a king che siccome Freebo gli doveva dei soldi,può provvedere lui. Il signor King dice che non vuole i suoi soldi,perché li ha prestati a Freebo ed è una questione di rispetto. Alla centrale, Dexter sente Laguerta che lascia un messaggio in segreteria ad Ellen,perché non risponde alle sue chiamate e non si è neanche presentata all’udienza la mattina stessa. Dexter inizia a collegare l’assenza di Miguel della scorsa notte alla sparizione di Ellen. Deb e Quinn sono fuori casa del signor King ma non trovano nulla,lui non c’è. Dexter chiama Miguel per chiedergli come è andata l’udienza. Miguel dice che si prosegue. Miguel gli chiede come mai Dexter continua a chiedergli come sta. Dexter dice di essere solo preoccupato. Miguel gli dice che non deve esserlo e poi lo invita a pranzo. Dexter dice che non può. Laguerta dice ad Angel che la foto di Anton è arrivata ai media un’ora fa. Angel le dice che tratterrà ancora il dipendente del signor King per provare ancora. Quinn e Deb sono ancora a casa del signor King e finalmente arriva. Quinn gli dice che deve seguirli alla centrale per rispondere ad alcune domande. Dexter guarda dallo schermo i due interrogatori: Laguerta sta interrogando Mario Astorga,Quinn e Deb il signor King. Quinn fa uscire Deb per darsi una calmata. Fuori vede Dexter che sta guardando gli interrogatori. Deb inizia a dubitare che sia King il loro uomo,ma Dexter le dice di fidarsi del suo istinto. Deb gli chiede cosa pensa. Dexter dice che il signor King sembra uno che ha avuto la vita e la morte nelle proprie mani. Deb gli chiede come può riuscire a farlo crollare. Dexter dice che questi tipi di psicopatici hanno un codice e che la mancanza di rispetto per loro è un’offesa molto grave,quindi forse se Deb si rivolgesse a lui con un po’ di deferenza…Dexter decide di andare a controllare la casa di Ellen. Nota che lei ha l’ufficio in casa sua e che la macchina è ancora lì. Entra in casa per cercare tracce di sangue e le trova. Dexter è sbalordito,ma non vede nessun cadavere e pensa che Miguel non saprebbe neanche come sbarazzarsene ma poi si ricorda di quando disse a Miguel che si era sbarazzato del corpo di Freebo mettendolo in una fossa aperta nel cimitero. Miguel decide di andare a trovare sua moglie,ma nella casa che lei doveva vendere quel giorno,trova Rita. Lei gli dice che sta sostituendo Syl che non si sentiva bene. Rita decide di parlargli della situazione. Miguel dice che non ha alcuna relazione con un’altra donna,ma che ha bisogno solo di un po’ di spazio,siccome sta attraversando un momento difficile. Ma Rita dice che Syl è la sua compagna quindi anche lei sta attraversando le stesse cose. Miguel dice che è pronto a seguire i suoi consigli. Deb aggredisce il signor King dicendogli che Mario è nella sala accanto e sta svuotando il sacco. Quinn interviene e Deb esce fuori a darsi una calmata. Quinn le dice che lei ha ragione..lui ha usato Anton. Deb dice che possono trattenere il signor King solo per qualche altra ora e Quinn aggiunge che allora è meglio tornare a lavoro. Dexter va al cimitero per controllare le fosse e purtroppo in una trova il corpo di Ellen. Dexter chiama Miguel per dargli appuntamento. Miguel chiede a Dexter se il signor King è lo scorticatore secondo lui. Dexter dice di sì. Miguel dice che dove la legge non riesce ad arrivare,intervengono loro. Poi aggiunge dicendo che infatti potrebbe farlo rilasciare entro qualche ora. Dexter gli chiede se ha bisogno di una mano stavolta o vuole fare un’altra volta da solo ed inoltre dice che avevano deciso di lasciar perdere Ellen. Miguel dice che tecnicamente erano d’accordo a non ucciderla insieme. Miguel dice che non gli ha detto niente,perché sapeva che lui non avrebbe approvato. Dexter dice che è normale,siccome Ellen non era colpevole. Miguel pensa che quella parola ha diversi significati per loro. Dexter gli dice che Miguel se ne è sbarazzato solo perché Ellen gli aveva messo i bastoni tra le ruote. Miguel gli dice che sa di aver sbagliato non dicendoglielo e ha tradito così la fiducia di Dexter che è stata già difficile da conquistare e aggiunge dicendo che gli ha anche dato la camicia che lo collega alla morte di Freebo e vorrebbe tanto averne un’altra per provargli quanto è importante per lui questa collaborazione. Dexter gli chiede di mostrare un po’ di rimorso. Miguel dice che non sarebbe sincero. Dexter dice che lo proverà dopo che lo avranno beccato. Miguel dice di non aver lasciato prove. Poi Miguel dice che se avranno divergenze di opinione,ognuno andrà per la sua strada. Dexter dice che ora basta con i progetti individuali. Miguel dice di essere adulto e vaccinato quindi sa quello che fa. Miguel se ne va e Dexter pensa tra se che Miguel pensa di essere intoccabile,ma non lo è ed è tempo che anche lui se ne renda conto. Così decide di andare al cimitero per fare in modo che qualcuno noti il corpo di Ellen.
Laguerta chiede a Miguel che il signor King sia ancora trattenuto perché hanno bisogno di tempo per ritrovare Anton. Miguel dice che farà tutto il possibile. Angel dice a Dexter a e Masuka di prendere la loro roba,perché c’è un altro cadavere…una donna al cimitero. Al cimitero,Masuka dice che il cadavere è pulito,quindi il killer deve essere un professionista e questo Dexter lo sa perché ci ha pensato lui,dato che non vuole di certo che Miguel vada in prigione,ma solo dargli una lezione. Laguerta arriva sulla scena,ma Angel la ferma,non vuole che veda Ellen,ma lei la vede. Laguerta è sconvolta e Angel la porta via. Miguel dice a Dexter che non troveranno niente. Dexter dice che lo sa. Miguel gli chiede se voleva solo dargli una lezione e chiede se riguarda il codice o c’è altro. Dexter dice che ci sono tante altre sfumature ma che se è questo che lo ha colpito,allora va bene…questa è la lezione. Miguel dice che Dexter è una persona saggia,che dà sempre buoni consigli e sarebbe sciocco non seguirli e alla fine dice di credere che Dexter gli salverà la vita. Dexter torna a casa da Rita e lei è pronta per fargli assaggiare due tipi di torte perché devono scegliere quella giusta per il matrimonio. Dexter chiede se Syl è ancora lì. Rita dice di no e questo grazie a lei perché ha dato dei consigli a Miguel;poi dice che Miguel le ha detto che lei è una persona saggia e che lui pensa che lei potrebbe salvargli la vita. Dexter ricorda che sono le stesse parola che ha detto a lui e si rende conto che sono tutte cavolate. A Dexter viene in mente la camicia e dice a Rita che ora deve andare. Miguel arriva alla centrale e dice che vuole aiutare. Deb chiede se denuncerà King. Miguel risponde dicendo che non lo farà di certo con le prove che hanno loro. Miguel chiede se King ha richiesto un avvocato,ma Deb dice che non lo ha fatto. Miguel dice che tecnicamente,se non ha un legale,lui non può neanche proporgli un accordo. Quinn dice che non lo saprebbe nessuno. Miguel dice che sarà così fino a quando  tra un anno non mostreranno le registrazioni alla CNN. Angel dice che la telecamera è fuori uso e non sarebbe sorpreso se non registrasse niente. Miguel va nella sala interrogatori dove c’è King e chiude la telecamera. Miguel esce e fa la faccia insoddisfatta. Deb dice che assolutamente non lasceranno andare via King,ma invece così succede. Deb dice a Quinn che ha un’idea per risolvere la situazione. Infatti Deb porta Mario a casa sua e quando lui vede un albero potato,teme per la sua famiglia. Mario si arrabbia e chiede a Deb se hanno detto a King che lui ha parlato,quando invece non ha detto niente. Deb dice che non hanno detto nulla,ma King sapeva che lui era in custodia,quindi deve aver pensato che ha ceduto. Deb dice che faranno di tutto per aiutarlo,ma prima lui deve aiutarli per permettere loro di trovare la sua famiglia. Mario dice che il signor King ha un magazzino che affitta in contanti sulla 164a sotto la superstrada. Deb entra in macchina e raggiunge Quinn che sta pagando gli uomini che hanno potato l’albero vicino casa di Mario. King sta per aprire la porta del magazzino ma quando vede arrivare la macchina in cui ci sono Deb e Quinn,scappa. Deb e Quinn entrano e liberano Anton. Dex sta aspettando i risultati del sangue sulla camicia di Miguel e intanto Miguel va nell’ufficio di Laguerta per dirle che lui le starà vicino perché capisce cosa sta passando. I risultati sono pronti…addirittura non è neanche sangue umano,ma bovino. Dexter decide di fingere con Miguel almeno per il momento,ma presto Miguel saprà esattamente come lui si sente.

Episodio 3×09 – Tradito da un amico (About last night)ultima modifica: 2008-11-25T18:31:00+01:00da dolcecanto83
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento